Associazione Nazionale Carabinieri
"V.Brig. Salvo D’Acquisto M.O.V.M” Roma Divino Amore

6 dicembre 2020 Messa solenne al Santuario del Divino Amore con Sua Eminenza Reverendissima Cardinale ENRICO FEROCI

IL PARROCO DELLA MADONNA DEL DIVINO AMORE NOMINATO CARDINALE.

Enrico Feroci è nato il 27 agosto 1940 a Pizzoliprovincia ed arcidiocesi dell'Aquila, in Abruzzo.

Il 25 ottobre 2020, durante l'Angeluspapa Francesco ha annunciato la sua creazione a cardinale nel concistoro del 28 novembre 2020; sarà il secondo semplice parroco a ricevere la porpora dopo Giulio Bevilacqua, creato cardinale da papa Paolo VI nel concistoro del 22 febbraio 1965. Avendo già compiuto ottant'anni al momento dell'annuncio, non ha il diritto di entrare in conclave e di essere membro dei dicasteri della Curia romana.

Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 15 novembre2020, nel Santuario della Madonna del Divino Amore, per imposizione delle mani del cardinale Angelo De Donatisvicario generale di Sua Santità per la diocesi di Roma, assistito dai co-consacranti Claudio Maria Celliarcivescovo titolare di Civitanova e presidente emerito del Pontificio consiglio delle comunicazioni sociali, e Vincenzo Apicellavescovo di Velletri-Segni. Durante la cerimonia ha ringraziato il cardinale De Donatis, i vescovi e tutti i partecipanti, ripercorrendo il suo ministero nelle parrocchie di San Frumenzio e Sant'Ippolito, nonché alla Caritas, e ricordando le persone che maggiormente lo hanno accompagnato: i genitori e la sorella, monsignor Tommaso Fanti (presente alla cerimonia, alla veneranda età di centouno anni), monsignor Carlo Graziani e l'amico sacerdote Andrea Santoro, assassinato da fondamentalisti islamici a Trebisonda il 5 febbraio 2006. Al termine della celebrazione ha posto il proprio ministero sotto la protezione della Vergine Maria e ringraziato anche papa Francesco.

Il neo cardinale il 28 novembre 2020 ha ricevuto la berretta cardinalizia dalle mani di Papa Francesco, che gli ha assegnato il titolo della neodiaconia di Santa Maria del Divino Amore a Castel di Leva, di cui è parroco. Bergoglio, rompendo il cerimoniale, dopo la formula in latino gli ha detto "E' la tua parrocchia. Il papa ha fatto cardinale un parroco" .

Anche per monsignor Enrico Feroci la notizia della sua creazione a cardinale è giunta improvvisa e mentre nella sagrestia del Santuario del Divino Amore, di cui è parroco, si stava preparando a dire Messa. «È arrivato di corsa un sacerdote – racconta –. Erano le 12.20 e io ero appena giunto dalla Basilica del Laterano dove avevo celebrato Messa. Ho pensato a uno scherzo. Ma poi sono arrivati altri e mi hanno fatto vedere il video dell’Angelus appena trasmesso». Per don Feroci sono stati momenti di confusione, gioia e sorpresa. «Ero così frastornato che un confratello ha deciso di celebrare la Messa delle 12.30 al posto mio».

Il giorno 6 Dicembre 2020  alle ore 11,00, in diretta RAI, presso il nuovo Santuario della Madonna del Divino Amore Sua Eminenza Reverendissima Enrico FEROCI ha celebrato la sua prima messa da cardinale alla presenza di numerosi fedeli. La nostra Associazione ha partecipato alla cerimonia con il Presidente Luogotenente Gennaro DALOISO, il Consigliere delegato Luogotenente  Pierluigi SMALDONE ed i Volontari CECCHI Andrea, D’ANGELO Fabrizio, PAOLETTI Vincenzino, CIRULLI Pierino.

A Sua Eminenza giungano i più fervidi voti augurali invocando la benedizione della Virgo Fidelis protettrice  dell’Arma dei Carabinieri.