Associazione Nazionale Carabinieri
"V.Brig. Salvo D’Acquisto M.O.V.M” Roma Divino Amore

21.11.2014 SANTA MESSA PER LA RICORRENZA DELLA VIRGO FIDELIS AD ARDEA

Venerdi 21 novembre 2014,  si è svolta ad Ardea la Santa Messa presieduta dal vescovo di Albano  in occasione della ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dei Carabinieri. C’è stata la partecipazione di associazioni ANC,  tra le quali anche la nostra rappresentanza con bandiera, con a capo il presidente Demontis ed i Consiglieri Langianese e Mancini.  Sono accorsi numerosi i Carabinieri in servizio attivo ed in congedo, oltre ad altri rappresentati dell’Esercito. Nella chiesa di San Pietro Apostolo erano presenti varie autorità civili e militari, tra i quali i Comandanti Ugo Floccher e Marco Spaziani della Compagnie di Anzio e Pomezia, promotori della cerimonia. L’omelia del vescovo ha messo in risalto la figura della Vergine, Madre fedele e protettrice dell’Arma, ispirata alla fedeltà dei Carabinieri, che hanno per motto “Nei secoli fedele”. La preghiera del Carabiniere e dell’Orfano hanno concluso la partecipata cerimonia.  E’ seguito un gustoso rinfresco presso la nuova sede della Tenenza di Ardea. 

 

             Preghiera del Carabiniere:

Dolcissima e gloriosissima Madre di Dio e nostra,

      noi Carabinieri d'Italia , a Te eleviamo

  reverente il pensiero, fiduciosa la preghiera

                 e fervido il cuore!

          Tu che le nostre legioni invocano

               confortatrice e protettrice

               col titolo di Virgo Fidelis,

   Tu accogli ogni nostro proposito di bene

  e fanne  vigore e luce per la Patria nostra.

        Tu accompagna la nostra vigilanza,

             Tu consiglia il nostro dire,

             Tu anima la nostra azione,

         Tu sostenta il nostro sacrificio,

       Tu infiamma la devozione nostra!

          E da un capo all'altro d'Italia

             suscita in ognuno di noi

          l'entusiasmo di testimoniare,

         con la fedeltà fino alla morte,

     l'amore a Dio e ai fratelli italiani.

                                                Amen!