Associazione Nazionale Carabinieri
"V.Brig. Salvo D’Acquisto M.O.V.M” Roma Divino Amore

11 settembre 2016 XXXIV Festa parrocchiale del Divino Amore

 

Anche quest’anno si è svolta la festa parrocchiale al Divino Amore che, in confronto alle passate edizioni, ha visto per la prima volta un calo dei partecipanti , dovuto anche al tempo inclemente.  Le luminarie hanno fatto da cornice alle bancarelle presenti con gli oggetti più disparati, dalla bigiotteria alle lavorazioni artigianali, fino  ai tessuti di ogni genere. Come sempre, i posti per così dire più frequentati,  sono stati gli allestimenti casarecci con porchetta e salsicce, senza però le solite lunghe file. Anche in quest’occasione, il gruppo volontari ANC è stato presente alla festa, numeroso, in perfetta uniforme,  desideroso di svolgere  attività promozionale e spiegare ai visitatori il significato della presenza sul territorio dell’Associazione Nazionale Carabinieri. Con l’apertura giornaliera della sede sociale, ubicata nella storica piazzetta davanti all’Antico Santuario, ha incrementato le sue attività  sociali e culturali a favore della comunità religiosa, dei  parrocchiani e dei numerosissimi fedeli che giungono da Roma e da ogni parte del Paese, fornendo un tangibile contributo in termini di sicurezza, riconosciuto dalle istituzioni militari, civili e religiose.

Il  gruppo dei volontari ANC,  costituito da soci che  si mettono tutti i giorni della settimana a disposizione della comunità, in occasione della festa parrocchiale, ha svolto  la sua consueta attività,  come sempre in stretta collaborazione con i Carabinieri della Stazione del Divino Amore, ricevendo testimonianza di affetto e interessamento da parte dei numerosi visitatori, giovani e meno giovani, che ci hanno ringraziato per l’opera che l’Associazione svolge ormai da oltre tre anni sul territorio.

Alla festa, fortunatamente, non è mancata la musica e con essa la voglia dei partecipanti  di stare in allegria per mettere da parte, una volta tanto, i veri problemi di questa  società contraddittoria, abbisognevole di unità, pace e amore e non di  maldicenza e odio.

Da parte nostra, continuiamo con fiducia e perseveranza l’opera di renderci utili alla comunità , attraverso i fatti, con spirito di servizio,  che svolgiamo con dedizione e passione.  

Un grazie a tutti coloro che hanno reso possibile, con la loro partecipazione , questa manifestazione. Un ringraziamento particolare al Rettore Don Luciano Chagas Costa, al Comandante la Stazione Carabinieri del Divino Amore, Luogotenente Bennici , al suo vice M.C. Iuliano ed ai carabinieri tutti che ci hanno supportato con encomiabile dedizione e spirito di servizio.