Associazione Nazionale Carabinieri
"V.Brig. Salvo D’Acquisto M.O.V.M” Roma Divino Amore

20 novembre 2016 -Visita al Museo Storico Arma Carabinieri

VISITA AL MUSEO STORICO DELL’ARMA DEI CARABINIERI

Il 20 novembre 2016 una folta rappresentanza di Soci ha visitato il Museo Storico dell’Arma dei Carabinieri  collocato a Roma nella centralissima Piazza del Risorgimento, a pochi passi dalla Città del Vaticano. Il Museo venne istituito nel 1925 e l’edificio che lo ospita, costruito verso la fine dell’ottocento, è un piccolo ma armonioso palazzo che conserva tuttora le volumetrie e le linee esterne originali. Fu inaugurato alla presenza del re Vittorio Emanuele III, il 6 giugno 1937.

Opere artistiche che rappresentano eventi che hanno avuto risalto nella storia dell’Arma dei Carabinieri, documenti e cimeli che rivelano come essa si identifichi con la storia d’Italia. Seguendo il percorso cronologico e tematico delle 23 sale espositive, strutturate secondo uno stile sobrio ed elegante, si può ripercorrere la vita dell’Arma dalla sua nascita, risalente alle Regie Patenti del 13 luglio 1814.

Il M.C. cc Marco PALMA ci ha guidato lungo il percorso espositivo , raccontato attraverso opere d’arte pittoriche e scultoree di artisti dell’Ottocento e del Novecento, documenti rari, cimeli di ogni specie, armi di grande valore storico e uniformi d’epoca.

Di alto valore artistico e simbolico il Salone d’Onore, dove si può ammirare l’originale in gesso dell’intero altorilievo realizzato per il Monumento al Carabiniere di Torino nel 1933, opera dello scultore Edoardo Rubino. Nei calchi sono illustrati accadimenti importanti della Storia dell’Arma dal 1814 fino al primo dopoguerra. La Sala ospita periodicamente conferenze e, ogni mese, un concerto musicale.

Luogo di commemorazione è il Sacrario, nel quale un sacello sormontato da una spada di foggia antica che richiama una croce, posta su una lastra di alabastro, ricorda il sacrificio di tutti i Carabinieri caduti. In teche appese alle pareti del Sacrario sono conservate le massime onorificenze loro conferite.

Abbiamo ammirato anche lo splendido dipinto ad olio raffigurante un Ufficiale dell’Arma in Alta uniforme, opera dell’artista Santina DEIDDA, esponente di spicco  della corrente pittorica neoclassica, che dedica molte sue opere all’Arma dei Carabinieri quale riconoscimento al sacrificio ed all’impegno dei propri uomini per garantire ordine e sicurezza pubblica nel nostro Paese, in pace ed in guerra.