Associazione Nazionale Carabinieri
"V.Brig. Salvo D’Acquisto M.O.V.M” Roma Divino Amore

27 settembre 2013 70° Anniversario sacrificio del V.Brig. Salvo D'Acquisto M.O.V.M.

“Un giovane eroe custodito nella memoria collettiva del Paese, ha sacrificato la sua vita in nome del prossimo e della giustizia e va ricordato alle generazioni che verranno”.

Con queste parole, il Ministro della Difesa Mario Mauro ha reso omaggio al Vice Brigadiere Salvo D’Acquisto, in occasione del 70° anniversario dalla sua morte.

Era il 23 settembre 1943 quando, come rappresaglia per un presunto attentato alle Schutzstaffeln (SS) naziste, il comando tedesco prese in ostaggio 22 cittadini italiani.

Salvo D'Acquisto, giovane Vice Brigadiere di soli 23 anni in sottordine alla vicina Stazione di Torre in Pietra, decise di autoaccusarsi, sacrificando la propria giovane vita in cambio di quella dei 22 innocenti.

Una ricorrenza celebrata  a Napoli, alla presenza del Sottosegretario di Stato alla Difesa Gioacchino Alfano e del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Gen. C. A. Leonardo Gallitelli. Era presente una nostra delegazione con il Presidente Pietro Paolo DEMONTIS ed il Consigliere  Matteo LANGIANESE.